La Caramella Buona Onlus
Dal 1997

La Caramella Buona è un’organizzazione non profit ONLUS di diritto, ai sensi della Legge 266/91 e dell’art. 10 c. 8 D. Lgs. 460/97 e successive modifiche.
Fondata il 14 gennaio del 1997 da Roberto Mirabile, suo presidente, con atto notarile del notaio Giovanni Gianluca Aricò. Il presidente onorario è l’Avvocato Nino Marazzita e il direttore scientifico / vice presidente la criminologa dott.ssa Roberta Bruzzone.

Ha sede nazionale e legale a Reggio Emilia, sedi ad Acuto (FR) e Milano. In Emilia e nel Lazio sono operative le Case Buone.

Attualmente l’Associazione ha oltre 30mila sostenitori in Italia e la struttura organizzativa è composta da una ventina di collaboratori e una decina di professionisti altamente qualificati in diversi settori (tutela legale, criminologia, psicologia, investigazioni, formazione …).

Dal 2003 l’Associazione è riconosciuta Parte Civile ed esercita la Tutela della Parte Lesa nei maggiori processi penali nei Tribunali italiani: procedimenti tutti vinti, a carico di sex offender (pedofili e stupratori) ottenendo la condanna al carcere degli imputati. Attualmente La Caramella Buona Onlus ha ottenuto un totale di 160 anni di condanne al carcere + 1 ergastolo, nei procedimenti seguiti direttamente dai propri avvocati.

La Onlus vede certificato il proprio concreto impegno a tutela dei minori e delle donne, anche con numerosi riconoscimenti delle più alte Istituzioni nazionali ed estere, fra le quali citiamo, come esempio : i premi speciali (medaglie) dei Presidenti della Repubblica Napolitano e Mattarella, i patrocini di Camera e Senato, il premio internazionale della charity NATO a Bruxelles.

Fra i nostri qualificati sostenitori, segnaliamo il Comando Generale della Guardia di Finanza a Roma, dove teniamo periodicamente un evento di eccezionale livello, riportato su questo sito in apposita sezione.

E’ attiva la Convenzione del Ministero della Giustizia, Legge 67/2014 e Legge 120/2010.

La Caramella Buona Onlus collabora attivamente, nel rispetto dei ruoli, con la Magistratura e le Forze dell’Ordine. Il gruppo di esperti dell’Associazione applica un rigido e collaudato Protocollo operativo per la valutazione dei casi e l’eventuale presa in carico con consulenze e tutela giudiziaria.

Nota importante:
La Caramella Buona Onlus valuta, a insindacabile giudizio, i casi che giungono in Associazione e attiva i propri Consulenti una volta applicato un collaudato Protocollo procedurale interno. Questo permette alla nostra organizzazione di ottimizzare le energie, le risorse e il tempo proprio con l’obiettivo di mantenere lo standard qualitativo riconosciuto e consolidato in anni di attività. La prima risposta dei nostri esperti è gratuita ed è gradita l’iscrizione alla Onlus come “amico sostenitore”. Dopo questo primo passo, se si creano le condizioni per procedere prendendo in carico il caso, i Consulenti applicheranno tariffe di favore, nel rispetto delle singole professionalità e dei tariffari degli Ordini di appartenenza. L’Associazione non è in grado di sopportare le spese dei tanti casi che si presentano, non può influire sui tempi della Giustizia e non prende in carico casi già avviati e seguiti da altri Legali.

Rendiconto Finanziario (scaricabile)