Spot Tv

 

Certificazione Etica

certificazione etica

youtube

OMICIDIO FORTUNA LOFFREDO, ROBERTO MIRABILE : NON TUTTA LA VERITA’ E’ STATA CHIARITA

Condannato all’ergastolo Raimondo Caputo detto Titò, per l’omicidio della piccola Fortuna Loffredo, la bambina di sette anni abusata e buttata dal tristemente famoso condominio del Parco Verde di Caivano.
Condannata a dieci anni   Marianna Fabozzi, l’ex compagna di Caputo, per omessa vigilanza sulle figlie.
“Dopo otto mesi di udienze al Tribunale di Napoli – dichiara il presidente Roberto Mirabile - dove La Caramella Buona Onlus è sempre stata presente come parte civile con il noto avvocato Angelo Pisani, si chiude così il primo capitolo di uno dei casi criminali più noti d’Italia. Una bambina abusata e uccisa, alla quale era doveroso rendere giustizia”
“Questo di Caivano – continua Mirabile – è un caso molto complicato, per indagini difficili e per il contesto sociale in cui si è sviluppato. La mia preoccupazione, condivisa con il nostro ottimo avvocato Pisani, che ringrazio per l’impegno, è che purtroppo non tutta la verità sia stata chiarita: basti pensare che un altro bambino, l’anno prima di Fortuna, era precipitato sempre da quel famoso condominio. Quella di Caivano è una zona che andrebbe ripulita da ben troppi pedofili. Potremmo avere sviluppi nel prossimo futuro”.

clicca QUI per vedere i nostri partner
La Caramella Buona Onlus - Via Monte S. Michele,3 - 42121 Reggio Emilia - C.F. 91072850356

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Scopri di più sulla cookie policy.