Spot Tv

 

Certificazione Etica

certificazione etica

youtube

POLIZIA DI STATO: UN’AUTO ASSEGNATA ALLA CARAMELLA BUONA

Per la prima volta in Italia un bene mobile sequestrato alla mafia viene assegnato ad un’associazione

E’ la prima volta che capita ed è un segnale molto positivo della collaborazione fra lo Stato e l’associazionismo qualificato: un bene “mobile”, nello specifico un’automobile sequestrata alla mafia, viene assegnato ad un’organizzazione di volontariato per le necessità sociali.

L’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, ovvero l’organismo preposto a gestire l’enorme quantità di beni (case, terreni, aziende) sottratti ogni anno alla mafia e alla camorra, come ad altre organizzazioni criminali, dando maggiore impulso alla destinazione di alcuni beni, secondo le direttive dello Stato e del direttore il prefetto Giuseppe Caruso, ha scelto l’associazione antipedofilia La Caramella Buona come prima assegnataria di un’autovettura sequestrata in Sardegna a seguito di una complessa e importante operazione della Polizia di Stato.

 “Un segnale forte e gradito – afferma Roberto Mirabile – di un bene che certamente andrà finalmente a fare a sua volta del bene: doveroso il ringraziamento per questa collaborazione al prefetto Caruso e al questore Bontempi, come a tutti gli uomini delle istituzioni, impegnati nella dura lotta contro le mafie”.

 

clicca QUI per vedere i nostri partner
La Caramella Buona Onlus - Via Monte S. Michele,3 - 42121 Reggio Emilia - C.F. 91072850356

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Scopri di più sulla cookie policy.